Home Page Home PageBiografie ArtistiAggiudicazioniAnnunciContatti
Cerca
Ricerca Avanzata
Tutte le opere
Biografie Artisti
Aggiudicazioni
Come Comprare
Come Vendere
Chi Siamo
Faq
Privacy
Guida al Sito

Autore: Stefano Gori
Soddisfatto del servizio offerto. Grazie
08/07/2008
Biografia di Adami Valerio
Adami Valerio

Bologna, 1935.

 

La pittura di Adami si caratterizza attraverso un acceso cromatismo e soprattutto un segno, un disegno incisivo, necessario. I suoi lavori nascono come possibili montaggi che hanno come punto di partenza la memoria (il viaggio, i paesaggi, le esperienze, le immagini) e in quanto montaggi tendono a costruire un’opera che risponde alle esigenze della sensibilità e della cultura, alla sedimentazione dei dati reali e all’introiezione. In Adami il punto di forza sta proprio nell’aver saputo utilizzare tali elementi non in favore di un testo letterario, ma di un linguaggio pittorico.

 

Si trasferisce nel 1939 con la famiglia a Milano; giovanissimo, inizia a dipingere a Venezia con Felice Carena. Nel 1951 si registrano due incontri fondamentali per la sua vita di artista: l’amicizia con Oscar Kokoschka e l’apprendistato con Achille Funi, all’Accademia di Brera a Milano. Del 1952 è il primo viaggio a Parigi, dove sceglie di risiedere, almeno per una parte dell'anno, dai primi anni Sessanta. Soggiorna a Londra e New York, città dove ritornerà a più riprese, a Cuba, a Caracas, in Baviera, in India, in Israele, a Tokyo, in Scandinavia e in Argentina. Molte sono le frequentazioni e le amicizie, ricche di scambi di esperienze e di approfondimenti, che intanto si sviluppano con artisti, scrittori, musicisti, ricercatori in molti campi del sapere.

 

 Due sono le mostre che, nel 1958, segnano l’esordio espositivo di Adami: una all'Institute of Contemporary Art di Londra e una alla Galleria del Naviglio di Milano. Da allora, numerose sono le esposizioni personali e di gruppo, in musei pubblici e gallerie private, accompagnate da cataloghi di rilievo, con testi di critici, scrittori e filosofi. Dal 1990 risiede fra Parigi, New York e Meina, sul Lago Maggiore. I temi delle opere di Adami svelano la sua passione per la musica, la danza, la poesia e riflettono l’intensità delle conversazioni con gli amici Octavio Paz, Luciano Berio, Carlos Fuentes.

 

I suoi esordi sono segnati dalla ricerca di un nuovo spazio per la figura, al di là dei limiti imposti dalla ormai conclusa stagione informale, ma  la sua pittura si caratterizza per un acceso cromatismo e un disegno incisivo; dopo il soggiorno londinese del 1961-64 e il confronto con la cultura figurativa della Pop Art anglosassone, Adami ricorre a colori piatti e violenti, contornati da marcati e sintetici contrasti tipografici di luce. La perfezione delle campiture di colore piatte rimanda anche a un'arte antica, quella delle vetrate delle cattedrali gotiche, come la linea dei suoi bellissimi disegni al piombo che sostengono quei piani. I suoi temi sono preferibilmente interni quotidiani, spersonalizzati, corredati da banali oggetti-simbolo.

 

 Nel 1958, partecipa al Premio Marzotto; nel 1964, invece, è presente con una sala personale a Documenta III di Kassel. Contemporaneamente Adami assume il fumetto come suo campo di indagini, sfruttandone il linguaggio conciso e sintetico con esiti vicini a certe proposte dell’amerciano Roy Lichtenstein. Nel 1967 lavora ad una serie di grandi tele che esporrà alla Biennale di Venezia del 1968 (dopo un'esposizione al Salone Internazionale dei Giovani, nel Museo d'Arte Moderna di Milano). Dal 1969 tiene personali allo Studio Marconi di Milano. Nel 1985 realizza otto vetrate monumentali per il nuovo Municipio di Vitry e, sempre nel 1985, inaugura un’antologica al Centro Pompidou di Parigi. Nel 1986 partecipa alla XLII Biennale di Venezia.



Aggiudicazioni Adami Valerio Altri Artisti

Opere in vendita dell'artista

Non ci sono opere in vendita al momento

Altri Artisti

  Home Page | Compra | Vendi | Accedi | Area Personale | Registrati
  Chi Siamo
| Faq | Privacy | Come Comprare | Come Vendere

Credits: Sviluppo Web Innovidia
Copyright © 2007 | P. Iva 05722781217